Tronchese professionale in Titanio per unghie Taglio Quarto di Luna 15 mm

  • Tronchese professionale per unghie in Acciaio Inox rivestito in Titanio con taglio quarto di luna 
  • Indicata per la riduzione della lunghezza delle unghie del piede
  • Con doppia molla e sistema di bloccaggio per la chiusura
  • Sterilizzabile in autoclave
  • Lunghezza 14 cm 
  • Taglio 15 mm
Ref: CF868TT


Accedi per visualizzare i prezzi e acquistare

Acquista sicuro

Migliaia di clienti soddisfatti

Consegna rapida

in 24/48 ore
Descrizione prodotto

Tronchese professionale per unghie del piede con taglio quarto di luna da 15 mm.

In Acciaio Inox con speciale rivestimento composto da particelle di Titanio, Diamante e Grafite che conferiscono una maggiore resistenza dello strumento all’usura.

Facilmente lavabile, disinfettabile e sterilizzabile in autoclave.

Impugnatura pratica e maneggevole, per una presa salda durante l'utilizzo.

Dotata di doppia molla e sistema di bloccaggio per la chiusura dello strumento.

Indicata per la riduzione della lunghezza delle unghie del piede.

 

Confezione 1 pz

Specifiche

Lunghezza tronchese: 14 cm

Lunghezza taglio: 15 mm

Consigli

Corretta igiene degli strumenti:


Nebulizzare con Ref. CP709, ENZIMASEPT SPRAY, pretrattante per strumenti pronto all'uso e attendere almeno 5 minuti


Sciacquare e procedere con la pulizia, detersione e disinfezione contemporanea con Ref. CP708 ENZIMASEPT, detergente disinfettante concentrato, che deve essere diluito in acqua e può essere utilizzato nelle apparecchiature ad ultrasuoni. 


Il tempo di contatto con gli strumenti è di 10 minuti, per un massimo di 15 minuti, dopo di che risciacquare accuratamente con acqua demineralizzata e asciugare.


Prima di procedere alla sterilizzazione in autoclave, lubrificare accuratamente le parti mobili accessibili (giunti, snodi, molle etc.) con un prodotto lubrificante specifico adatto alle alte temperature, come Ref. CF797 LUBRIFICANTE SPRAY. Durante la sterilizzazione gli strumenti devono rimanere con gli snodi aperti.

Domande & Risposte

Torna all'inizio